Anniversario aziendale: 5 idee per festeggiarlo

L’anniversario aziendale è un’occasione unica per celebrare la storia dell’impresa e i traguardi che ha raggiunto dalla sua nascita. È un momento di riflessione sul percorso compiuto, i successi ottenuti e le sfide superate, oltre che un’opportunità per ringraziare e mostrare riconoscenza nei confronti di dipendenti, clienti e stakeholder, valorizzando la storia e l’identità del brand.

Una ricorrenza così importante merita di essere festeggiata con un evento ad hoc. La festa per l’anniversario aziendale deve riflettere l’essenza del brand, incarnando i suoi principi, e coinvolgere attivamente i partecipanti con attività stimolanti che trasmettano chiaramente l’identità e i valori aziendali.

Sei alla ricerca di ispirazione? Ecco 5 idee per festeggiare l’anniversario aziendale:

  1. cena aziendale;
  2. team building;
  3. open-day aziendale;
  4. concerto o spettacolo;
  5. evento sportivo.

Cena aziendale

Organizzare una cena aziendale è il modo più tradizionale per festeggiare ricorrenze importanti come gli anniversari. Oltre ai dipendenti, è possibile invitare anche clienti importanti e stakeholder per regalare una serata indimenticabile a tutti coloro che negli anni hanno contribuito alla crescita dell’azienda.

Il primo passo per organizzare l’evento è la scelta della location, che deve essere in linea rispetto alle esigenze dell’azienda e, soprattutto, favorire le interazioni tra gli invitati. Per questo si consiglia di evitare ambienti troppo formali o particolarmente chiassosi: è meglio prediligere una location in cui sia possibile interagire gli uni con gli altri e fare nuove conoscenze.

L’evento deve essere un’esperienza piacevole per gli ospiti, per questo occorre scegliere un luogo facilmente raggiungibile in automobile o, meglio ancora, con i mezzi pubblici, in modo che tutti possano arrivare a destinazione senza problemi. 

Considerato che il brand è il protagonista indiscusso della serata, è buona norma personalizzare gli spazi con allestimenti che richiamano l’immagine aziendale. Via libera a luci e decorazioni con i colori del brand e a roll-up e striscioni con il logo aziendale. Per celebrare la storia dell’attività un’ottima idea è allestire appositi schermi su cui mandare in riproduzione dei video che ne ripercorrono le tappe principali.

Il cibo è fondamentale per la buona riuscita della cena e occorre scegliere con attenzione il servizio di catering. I fornitori da prediligere sono quelli che offrono prodotti di qualità e un servizio impeccabile, preferibilmente con un occhio di riguardo per la sostenibilità ambientale e sensibili al tema degli sprechi alimentari.

Per rendere la cena il più possibile inclusiva occorre pensare anche a menu alternativi che tengano conto di eventuali allergie e preferenze alimentari di carattere etico-religioso. È importante assicurarsi che questi menu abbiano lo stesso numero di portate e la stessa qualità dei prodotti di quello principale, in modo che l’esperienza risulti piacevole per tutti gli invitati.
Durante la cena, gli ospiti non devono annoiarsi, per questo è necessario organizzare attività di intrattenimento adeguate in base all’età e agli interessi degli invitati. È possibile ingaggiare una band come accompagnamento musicale, organizzare spettacoli di cabaret o con ballerini professionisti o, per le aziende più giovani, intrattenere gli ospiti con un DJ-set.

cena aziendale 1

Team building

Il team building è un’ottima idea per festeggiare l’anniversario aziendale perché è un’esperienza coinvolgente che aiuta a rafforzare il legame tra i dipendenti e a farli sentire apprezzati dall’azienda. Quale occasione migliore del compleanno per organizzare un evento interamente dedicato ai collaboratori e ringraziarli del loro contributo?

Le attività di team building tra cui è possibile scegliere sono numerose e soddisfano le esigenze più disparate. È importante considerare gli interessi dei propri dipendenti per organizzare un evento che li faccia sentire pienamente apprezzati e valorizzati. 

Proporre giochi di squadra, per esempio, aiuta a migliorare la collaborazione e la comunicazione tra i partecipanti, mentre viaggi aziendali e attività esperienziali favoriscono la socializzazione e la nascita di nuovi legami. 

Il team building assicura numerosi benefici:

  • permette ai partecipanti di conoscersi meglio;
  • favorisce la comunicazione e l’ascolto reciproco;
  • aiuta i partecipanti a collaborare tra loro in modo efficace per raggiungere un obiettivo comune;
  • crea maggiore coesione nel team e aumenta lo spirito di squadra;
  • offre l’opportunità di uscire dalla routine lavorativa, stimola la creatività e permette di sviluppare competenze trasversali.

Il team building è un ottimo investimento per le aziende perché, oltre a essere un’esperienza divertente e piacevole per i dipendenti, migliora anche la loro produttività sul lavoro. Le attività proposte, infatti, sono veri e propri momenti di formazione: aiutano i partecipanti ad acquisire nuove skills attraverso l’esperienza e sono pianificati in base agli obiettivi dell’impresa.

Tra le soluzioni disponibili, sono molto in voga i giochi a squadre come escape room o caccia al tesoro, esperienze come cooking class e laboratori artistici, ma anche attività di volontariato. 
Le alternative sono davvero numerose e per scegliere quella più adatta il contributo di un’agenzia per l’organizzazione di cene ed eventi aziendali è fondamentale. Noi di Endes, agenzia di eventi a Verona, possiamo aiutarti a scegliere l’attività di team building perfetta per la tua azienda e proporti soluzioni personalizzate per ogni tua esigenza.

Open-day aziendale

L’anniversario aziendale è l’occasione perfetta per svelare a clienti e stakeholder i retroscena dell’impresa. Organizzare un open-day aziendale è un ottimo modo per festeggiare perché rafforza il legame tra i dipendenti e, allo stesso tempo, consente agli ospiti di immergersi nella vita quotidiana dell’impresa, che ne ottiene un guadagno in termini di brand awareness.

Durante l’open-day, gli ospiti possono visitare gli spazi di lavoro, conoscere i dipendenti e partecipare ad attività che raccontano l’operato dell’azienda in modo coinvolgente e informale. Una ricorrenza come l’anniversario è il momento ideale per raccontare al pubblico anche la storia dell’impresa, che diventa la protagonista personificata di una vera e propria biografia. 

Affinché l’evento si riveli un successo, occorre creare un programma dettagliato per intrattenere gli ospiti. È possibile proporre un tour degli uffici e delle linee di produzione e a guidarlo può essere proprio chi lavora ogni giorno nell’azienda, che può comunicarne il valore meglio di chiunque altro.

Gli spazi aziendali sono i protagonisti dell’evento, quindi è necessario renderli confortevoli e adatti ad accogliere gli ospiti: gli ambienti devono essere ordinati e belli da vedere, ben illuminati e allestiti con decorazioni speciali. Bisogna anche predisporre delle aree relax in cui gli invitati possano fermarsi per un momento di pausa durante la visita.

Per permettere ai visitatori di orientarsi all’interno dell’azienda, all’ingresso è necessario fornire una mappa della struttura che contenga la descrizione delle attività in programma, con orari e location. 

I dipendenti sono il biglietto da visita dell’azienda: è bene che siano loro ad accompagnare gli ospiti durante la visita raccontando la quotidianità della vita lavorativa. Devono anche parlare con i clienti dei prodotti e servizi offerti ed essere pronti a rispondere a eventuali domande. È una buona idea anche proporre una breve presentazione video o con slide infografiche per raccontare la visione e la missione dell’azienda.

L’open-day non è solo un modo per festeggiare i traguardi raggiunti, ma è anche un’occasione per promuovere l’azienda: rinsalda il legame con i clienti affezionati e ne può attirare di nuovi.

Open day aziendale

Concerto o spettacolo

Per trasformare l’anniversario aziendale in un’esperienza indimenticabile per i partecipanti un’ottima idea è organizzare un concerto o uno spettacolo. Attività di intrattenimento di questo tipo coinvolgono gli invitati e rendono l’evento memorabile.

L’intrattenimento musicale deve adattarsi al contesto della festa e ai gusti dei partecipanti: durante una cena formale, una band jazz o un quartetto d’archi sono l’accompagnamento ideale, mentre, per divertirsi con i colleghi e cantare a squarciagola tutti insieme, non c’è niente di meglio di una cover band.

Per le aziende più giovani proporre un concerto dal vivo è praticamente d’obbligo: si consiglia di riservare all’evento un momento e uno spazio dedicati per permettere agli ospiti di godersi la musica, cantare e ballare in libertà. In questo modo, le interazioni con i colleghi possono diventare più informali ed è più facile creare nuovi legami dimenticandosi delle gerarchie. 

Molti artisti offrono intrattenimento per eventi aziendali, occorre solo individuare il progetto musicale più adatto per la serata: è possibile contattare gruppi locali o, se il budget lo permette, cantanti o band conosciuti per sorprendere gli invitati e regalare loro un’esperienza indimenticabile. È un’ottima idea anche prevedere un DJ-set per far divertire gli ospiti a fine serata.

Anche gli spettacoli sono un’ottima idea. Tra le soluzioni più in voga ci sono gli spettacoli di cabaret, che raccontano la storia dell’azienda con aneddoti tratti dalla vita lavorativa dei dipendenti. Un intrattenimento del genere è divertente e inaspettato: l’ideale per movimentare una normale cena aziendale. 

Una valida alternativa sono le performance di danza. Durante una cena formale, uno spettacolo di danza classica dà un tocco raffinato all’atmosfera, mentre un’esibizione di danza contemporanea contribuisce a vivacizzare l’ambiente ed è l’ideale per le aziende più giovani e creative. 

Con uno spettacolo di magia tutti i partecipanti tornano bambini: gli ospiti sono direttamente coinvolti nella performance e si possono divertire a svelare i trucchi del mago. Questo tipo di intrattenimento è perfetto per favorire il confronto e l’interazione tra colleghi.

Concerto o spettacolo 1

Evento sportivo

Organizzare un evento sportivo per festeggiare l’anniversario aziendale è un’opzione valida per tutte le imprese perché lo sport ha il potere unico di unire le persone e promuovere il lavoro di squadra e la sana competizione.

Questo tipo di evento si rivela particolarmente indicato per le aziende che offrono prodotti e/o servizi legati al settore sportivo perché permette di celebrare i valori aziendali in modo autentico e coinvolgente.

Niente come lo sport è in grado di abbattere le barriere: un’iniziativa di questo genere è l’ideale da proporre a un team di lavoro. Tutti possono lasciarsi andare in un ambiente informale e rilassato e confrontarsi con i colleghi dimenticando le gerarchie. 

L’idea migliore è organizzare un torneo aziendale a squadre, coinvolgendo collaboratori di reparti diversi per incoraggiare le interazioni e la nascita di nuove sinergie professionali. Sport come calcetto, basket o pallavolo sono ideali per questo tipo di evento. Se il budget lo consente, la personalizzazione di magliette con il logo aziendale può aggiungere un tocco di unicità all’esperienza e rafforzare lo spirito di appartenenza.

I tornei aziendali non solo favoriscono il team building, ma rafforzano lo spirito di squadra perché spingono i dipendenti a lavorare insieme per raggiungere un obiettivo comune in un contesto ludico e disteso. 

Mentre si gioca, le relazioni tra i collaboratori ne traggono beneficio: è molto più facile stringere nuovi legami con i colleghi e rafforzare quelli già esistenti. Inoltre, una giornata all’aria aperta è un’ottima valvola di sfogo dalla routine lavorativa. Dopo le gare, i dipendenti possono tornare al lavoro ancora più motivati. 

Per le aziende alla ricerca di un’alternativa meno impegnativa al torneo aziendale, che può risultare complesso e dispendioso da organizzare, le lezioni sportive sono la soluzione ideale. Sessioni di crossfit, zumba o fit-boxe possono essere altrettanto efficaci per favorire lo spirito di squadra e rafforzare i legami tra i dipendenti, con il vantaggio aggiunto di stimolare il benessere fisico e mentale grazie al rilascio di endorfine. Questo migliora notevolmente l’umore dei partecipanti e si riflette positivamente sulla prestazione lavorativa.

Al termine dell’evento sportivo, non può mancare un buffet ristoratore per ricaricare le energie. Il consiglio è preferire alimenti come frutta, verdura e cibi proteici, l’ideale per riprendersi dopo lo sforzo fisico intenso. 

Per un rinfresco più salutare e, soprattutto, più inclusivo, un’ottima idea è proporre soluzioni plant-based che non solo soddisfano le esigenze alimentari di tutti i partecipanti ma contribuiscono anche a sottolineare l’impegno dell’azienda verso la sostenibilità ambientale.

Informazioni sul post

Contattaci